Ricerca news

VEDI COME
CATEGORIA NEWS
NEWS DA
CERCA
News News Arte e Cultura News in Evidenza
Publicato da: Giorgia il 19/01/21 11:00

Milano: da Gennaio scatta il DIVIETO DI FUMO all'aperto

Dal 19 Gennaio 2021 sarà vietato fumare all’aperto a Milano.

Il divieto contenuto nel regolamento per la qualità dell’aria approvato a Novembre 2020 sarebbe dovuto scattare a partire dal 1° Gennaio 2021, ma per questioni tecniche è stato rinviato al 19 Gennaio. Come precisa Palazzo Marino, il rinvio è dovuto esclusivamente per motivi burocratici.

Divieto di fumare all’aperto

In questi giorni verrà lanciata una campagna pubblicitaria informativa, in modo che tutti i milanesi siano informati dei nuovi divieti.

Nello specifico sarà vietato fumare presso le fermate dei mezzi pubblici, nei parchi, nelle aree cani, nei cimiteri e nelle strutture sportive, come ad esempio gli stadi.

Se però sarà mantenuta la distanza di almeno 10 metri di distanza dalle altre persone, sarà consentito fumare.

Da Gennaio 2025 invece, il divieto di fumo sarà esteso a tutte le aree pubbliche all’aperto.

Un atto dovuto per la tutela della salute e ambientale

Il divieto di fumare nelle aree pubbliche all’aperto è stato fortemente voluto per tutelare i NON fumatori dal rischio dovuto al fumo passivo e per ridurre l’inquinamento in città.

Il nuovo regolamento prevede il divieto di installare nuovi impianti a gasolio e biomassa per il riscaldamento degli edifici.

Il regolamento prevede anche l’obbligo per tutti i punti vendita di carburante di dotarsi entro il 2023 di infrastrutture di ricariche elettriche. I distributori già esistenti dovranno fornire il progetto entro il 1° Gennaio 2022 e l’installazione delle colonnine dovrà avvenire entro i 12 mesi sucessivi.

A partire dal 1° Ottobre 2022 sarà anche vietato utilizzare gasolio per gli impianti di riscaldamento già esistenti.

Inoltre, non è ancora un divieto ma un censimento quello che verrà completato il 1° Marzo 2021. Si stilerà una mappa completa dei forni a legna presenti nelle pizzerie e ristoranti, per una verifica della loro qualità ambientale.

Ma solo a partire dal 1° Ottobre 2022 sarà obbligatorio usare legna certificata “A1”, a bassa umidità.

0

Start typing and press Enter to search