Pizza Village: l'evento per gli amanti della pizza a domicilio

By
 In News, News in Evidenza, News Ristoranti

Si è svolta a Milano tra il 5 e l’8 Novembre, una formula del tutto inedita e rivisitata del noto evento PIZZA VILLAGE denominato: PizzaVillage @ Home.

L’intero evento si è completamente basato su un nuovo format, nel pieno rispetto delle regole imposte per contrastare la pandemia in corso dovuta al Covid-19. Il delivery è diventato il punto cardine della manifestazione.

Milano non rinuncia al gusto e si reinventa, rendendo protagonista il piatto simbolo della ristorazione italiana: la pizza.

Un’evento all’insegna del gusto italiano

Pizza Village approda a Milano dopo essere stato molto apprezzato anche oltreoceano, New York dove l’evento si è inserito all’interno del New York Pizza Festival. Inoltre nel 2021 è previsto che l’evento di Pizza Village si terrà a Dubai.

Il successo del format dell’evento è stato garantito grazie al confronto tra i migliori pizzaioli e la consegna delle special box direttamente nelle case dei partecipanti.

A Milano sono arrivati diversi esponenti del mondo della pizza; da Toto Sorbillo a Errico Porzio, da Antonio Falco a Francesco Carrano, da Vincenzo Capuano a Antonio Sorrentino. I bravissimi maestri pizzaioli hanno dato vita a una selezione particolari di pizze, oltre alla classica margherita, sono state ben 6 le pizze speciali proposte, dai gusti insoliti e particolari.

Le pizze proposte dai maestri pizzaioli

Assolutamente tutte da provare le pizze studiate dai bravissimi maestri pizzaioli. Come la MarghErrico, di Errico Porzio preparata con un cornicione ripieno di ricotta, una base margherita condita a fine cottura con ciliegine di bufala, una bella grattugiata di pecorino romano, basilico e olio evo.

Vincenzo Capuano invece ha realizzato la sua pizza diavola alla nonno Enzo, preparata con pomodoro San Marzano, fiordilatte di Agerola, spianata calabra piccante in uscita, provolone del monaco, basilico, olio evo.

Gino e Toto Sorbillo hanno deliziato ogni palato con la loro pizza con la nonna Carolina, una prelibatezza realizzata con provola, pomodorino fresco, pesto di basilico, basilico fresco e olio evo.

Fabio Cristiano ha preparato la Montenapoleone preparata con pomodorino del piennolo, provola di Agerola, zucca, gorgonzola, basilico, olio evo.

Antonio Falco si è occupato De La Margherita, realizzata con pomodoro San Marzano, fior di latte di Agerola, pecorino romano e olio di semi di soia.

Insieme alle pizze si è potuto richiedere con la consegna della pizza anche da bere; bibite, acqua, birre, amari e anche caffè.

L’iniziativa è stata ideata e prodotta da Oramata Grandi Eventi e AADV Entertainment

Recent Posts

Leave a Comment

0

Start typing and press Enter to search